“Non so cosa fare”: 3 strategie per trovare la tua strada

In ogni momento della tua vita, può capitare di trovarti di fronte ad un bivio. Proprio lì, ti fermi e dici a te stesso “Non so cosa fare della mia vita”.

Quando ti trovi in questa situazione, anche la più piccola scelta diventa difficile: hai difficoltà a riflettere in modo lucido, ti senti bloccato, non sai che direzione prendere e quale delle tue voci interiori ascoltare.

Si, so cosa significa: è una sensazione a cui non ci abitueremo mai e che necessita di una via d’uscita, ora.

In questa guida ti darò tre punti d’inizio per trasformare il “Non so cosa cercare” in “So perfettamente quello che voglio nella vita”. Se sei pronto, iniziamo subito.

Ecco come capire cosa fare nella vita in 3 passi

Sapere cosa fare da grande o, semplicemente, come prendere una decisione importante, può non essere così semplice. Vediamo quali sono i tre capisaldi da cui ripartire per superare incertezza, ansia e preoccupazioni.

#1 – Riparti dai tuoi valori

Se sei nella fase di “Non so cosa fare della mia vita”, la cosa migliore da fare è ripartire dai tuoi valori. Cosa significa, esattamente?

Ognuno di noi ha un patrimonio di valori e di credenze inviolabili. Quali sono i tuoi? Quali sono le cose in cui da sempre credi e che vorresti costituissero i tuoi “pilastri”?
I valori ti aiutano a capire cosa è prioritario nella tua vita e cosa può arricchirti o impoverirti. Sono i valori che ti mantengono “dritto” e ti indicano un cammino: chiediti in cosa credi davvero e pensa a come puoi sfruttare questa tua convinzione nel prendere una decisione.

#2 – Lascia la tua zona di comfort

La cosa peggiore del non so che fare è proprio l’indecisione, che ti porta ad un immobilismo cronico. Scommetto che, il più delle volte, fai un ragionamento di questo tipo:

“Se scegliessi di fare A, allora quali sarebbero le conseguenze? E se B fosse la cosa migliore? Allora forse dovrei valutare l’impatto che A avrebbe sulla mia vita e paragonarlo con quello di B. E se invece la cosa giusta fosse la C?”

E continui così, finché alla fine non fai ASSOLUTAMENTE NULLA. E rimani immobile, nella tua insoddisfazione.

Forse non sai cosa vuoi fare perché non hai ancora provato quello che dovresti fare. E non saprai se è vero o no fino a quando non decidi di agire e uscire dalla tua zona di comfort.

La zona di comfort è quel posto in cui ti senti al sicuro, dove senti che nulla può accaderti. Restarci dentro significa non rischiare, ma non rischiare spesso equivale a non prendersi responsabilità. Ne vale della tua felicità.
Prendi il coraggio a due mani e fai un passo al di fuori della tua zona di comfort: potresti essere sorpreso da quello che ne verrà fuori e dalla tua reazione a questa presa di posizione.

#3 – Lasciati ispirare e parla con gli altri

Rimanere chiuso in te stesso e arroccarti nelle tue convinzioni non ti farà sentire meglio. Al contrario, parlare con le persone e lasciarti contaminare dalle storie di successo può farti trovare il coraggio per seguire le tue idee e perseverare nel tuo cammino.

Soprattutto se il tuo dilemma è “Non so che lavoro fare”, dedicati all’ascolto degli altri. Otterrai informazioni sulle motivazioni, le speranze, i sogni e le ambizioni delle persone. Metti insieme questi pezzi e cerca di capire come gli altri sono arrivati al punto in cui si trovano e come potresti fare TU per avanzare verso quel punto.

Cerca di costruire un piano d’azione e lasciati contaminare.

Trova la tua strada, ora

Bene, abbiamo visto le tre pietre miliari per trovare la tua strada e capire come uscire dall’insicurezza e dall’immobilismo.
Se vuoi iniziare a investire davvero su te stesso e sulla tua felicità, trovando la strada migliore per te, entra a far parte di “Trova la tua strada”.

Il mio progetto ha come obiettivo quello di aiutarti a sbloccare le tue insicurezze e a capire cosa fare nella tua vita, assecondando le tue ambizioni e valorizzando il tuo potenziale.
Sali a bordo e tira fuori il coraggio: la tua realizzazione e il tuo successo dipendono solo da te.

Troppo tardi per trovare la tua strada?

Trova il tuo scopo

Trova la risposta con questo test!

Ho creato un Test, che considero il primo passo concreto per trovare la tua strada verso la soddisfazione e la realizzazione nel tuo lavoro.

  • Se ti senti bloccato in una situazione lavorativa insoddisfacente e
  • provi il desiderio di cambiare e di muoverti ma
  • sei confuso e non sai quale step fare per primo perché
  • hai bisogno di capire cosa davvero è importante per te soddisfare, allora

il test “Troppo Tardi per trovare la tua strada?” potrà esserti di aiuto!

Vuoi scaricare il test gratuito?

Per scaricare il Test ti iscriverai alla mia newsletter e dovrai accettare esplicitamente le condizioni sulla Privacy.