Trova la Tua strada!

Ecco il primo Percorso Strutturato Strategico per avere Successo e Realizzarti nel lavoro!

Trova la tua strada è un percorso strutturato di consapevolezza e di strategia che ha l’obiettivo di rendere chiara la strada verso il tuo successo personale, la tua soddisfazione, la tua realizzazione come persona e come lavoratore, dal che tu sia un dipendente, un imprenditore oppure un professionista.
Imparerai a utilizzare strumenti che ti aiuteranno a:

  • superare paure bloccanti e stati interni disfunzionali
  • gestire i tuoi stati emotivi
  • diventare un eccellente decision maker di te stesso

Al termine avrai le risorse, il mindset giusto e la strategia per arrivare al tuo traguardo desiderato, o quanto meno per muoverti dal triste torpore giornaliero del “che palle” o del “mi sto stressando a far sta roba” o peggio “che vita triste sto a fà..” 🙂 perché quando ci si muove qualcosa accade, di solito..

Percorso Strutturato Strategico??!? che che vuol dire??
In parole povere significa che io e te avremo delle “riunioni strategiche” di un oretta circa, durante le quali lavoreremo insieme per superare un ostacolo o per tagliare un primo traguardo, volta per volta.

Solo questo? No.
Oltre alla sessione di coaching con me, ti invierò contenuti interessanti ed utili, strumenti ed attività da adottare, specifici per la tua situazione e per i risultati che vuoi raggiungere.

Con questo percorso potrai davvero abbandonare quel senso di confusione e di insoddisfazione generale che ti senti addosso.
E muoverti verso una nuova visione di te realistica e realizzabile, consapevole e chiara. La tua nuova vita.

Le sessioni di coaching possono essere fatte in presenza, presso il mio studio a Genova, oppure via Web.
Questa ultima modalità ha 3 grandi vantaggi per te:

  1. Comodità: Puoi stare a casa davanti al tuo PC oppure usare il tuo smartphone da ovunque.
  2. Risparmio: di tempo e di costi di viaggio.
  3. Efficacia: ogni sessioni viene registrata, se vuoi. Ti potrò mandare via email un link da cui puoi scaricarla. Potrai ascoltarla nuovamente, anche a distanza di tempo, per non dimenticare ciò che apprendi.

“Trova la tua strada” è un percorso strutturato strategico, che ti accompagna verso il traguardo desiderato: la tua realizzazione nel lavoro e nella vita!

Confusione..

..è lo stato in cui ti senti in questo momento della tua vita?

Trova la tua strada nasce da una mia consapevolezza acquisita nel corso della mia attività di Coach professionista, che ad oggi (dicembre 2018) conta più di 700 sessioni erogate a più di 40 persone con ruoli diversi: Manager, Dirigenti e Impiegati di aziende, Professionisti ed Imprenditori di vari settori economici (Costruzioni, Marketing, Coaching, Commercio, Ricerca, Commercialisti, Avvocati, FreeLancer)

Ho notato che c’era un elemento che accomunava tutte queste persone: la confusione.

Sentivano la voglia di cambiare la loro situazione: alcuni perché insoddisfatti, altri perché volevano dare qualcosa di più e ottenere di più dalla loro vita, dalla loro carriera, dalla loro attività imprenditoriale.

Ma non sapevano da dove partire, cosa fare esattamente, quali passi erano utili e in quale sequenza.

“Trova la tua strada” ha proprio questo scopo: identificare con chiarezza chi sei e cosa vuoi davvero, capire esattamente quale direzione prendere, sviluppare una strategia efficace e concreta.

Per chi è adatto il percorso?

Leggi queste storie

Come avere successoUn imprenditore sentiva dentro di sé che era venuto il momento di cambiare la propria attività. Ma non il settore, nel quale la sua famiglia lavorava da 3 generazioni e che a lui piaceva tantissimo, sin da bambino.
Ma nel modo di lavorare.
Il mercato di riferimento risentiva della crisi e capiva che non poteva continuare la sua attività nello stesso modo utilizzato 10/20 anni fa. Sentiva il bisogno di trovare una strada che fosse ovviamente profittevole ma anche innovativa e che identificasse sé stesso. Si, ma come? Da dove iniziare?

Cambiare lavoro- biettivoUn professionista era in crisi di identità. Non si riconosceva più in quello che faceva. Non aveva più voglia di tenere in piedi lo studio. Pensava che quel lavoro non fosse il suo, ma quello di suo padre che, in qualche modo lo obbligò a fare quel percorso di studi per poi ritrovarsi in un ambiente così lontano dai suoi desideri.
Decise che venne il momento di esplorare altre possibilità, di capire esattamente cosa volesse fare della sua vita, uscire da quella confusione ed imbarazzo che ogni mattina sentiva dentro di sé. Il suo desiderio era quello di tornare a casa alla sera soddisfatto e orgoglioso di sé stesso.

Bias Cognitivi Effetto StruzzoUn manager era stanco di dover lottare ogni giorno contro la Direzione della sua azienda. Secondo lui non capivano le sue potenzialità, lo costringevano a utilizzare le sue competenze in situazioni di basso profilo. Era stufo di essere ogni giorno insoddisfatto. Era convinto che a 55 anni non avesse più grandi carte da giocarsi e non sentiva la forza di iniziare una nuova avventura, magari in una situazione anche peggiore. Si sentiva bloccato tra due fuochi: restare nel pantano oppure scappare. Aveva bisogno di fare chiarezza perché doveva pur esserci un’altra via…

Vivere insoddisfattiGiovanna era un’impiegata molto attenta e scrupolosa. Aveva acquisito nel corso della sua carriera diverse competenze amministrative ed aveva imparato a parlare inglese molto bene. Lavorava da oltre 15 anni in un’azienda famigliare nel settore dello shipping. Quando l’azienda fu acquisita da una multinazionale e le fu proposto di trasferirsi in un’altra città, si senti in piena crisi. Non poteva accettare una proposta del genere. Famiglia, figli, i genitori anziani ormai. Decise immediatamente di cercare un altro lavoro. Aveva qualche mese per decidere e non volle perdere tempo. Rimise mano al curriculum, cosa che non faceva da anni. Iniziò a leggere annunci di lavoro, inviò il suo curriculum a tutte le aziende della sua città che si occupavano di shipping. Ma la sua strategia non stava funzionando. Ciò che riusciva a trovare erano impieghi di bassissimo profilo, poco remunerati o addirittura stage gratuiti. Era confusa, non sapeva cosa potesse fare di diverso. Voleva trovare una strada alternativa che però non riusciva ad immaginare.

IntuizioneErano anni che Enzo e Daniela, una coppia spostata da un po’ di tempo, avevano in testa un’idea di Business. Lavoravano per due aziende diverse in settori diversi. Avevano uno stipendio sufficiente per vivere dignitosamente. Di tanto in tanto, alla sera a cena, tornavano a parlare del loro sogno, cioè di sviluppare concretamente la loro idea imprenditoriale. Avevano anche ricercato informazioni e studiato circa le Startup, gli aspetti fiscali, i possibili finanziamenti. Erano anche stati da un paio di commercialisti amici di amici per una consulenza gratuita. Ma poi, per un motivo o per un latro, lasciavano andare e tornavano alla loro vita consueta. Eppure, sentivano dentro di loro che l’idea era buona ma non riuscivano a vedere esattamente la strada migliore per muoversi.

Mettersi in proprioMarco e Paolo erano due ingegneri davvero in gamba. Si erano conosciuti al primo anno di università. Durante gli studi si erano appassionati entrambi al web marketing, in particolare allo sviluppo di soluzioni di e-commerce e di affiliate marketing. Avevano portato a termine diversi piccoli progetti con successo, nonostante l’impegno universitario. Arrivati alla laurea, furono contattati da diverse aziende con proposte di lavoro e stage. Ma nulla di entusiasmante. Nel frattempo continuarono a sviluppare le proprie competenze nel web marketing che stava diventando una vera e propria passione, anche soddisfacente dal punto di vista economico. Poi Marco ricevette una proposta da un’azienda nel campo della robotica, l’argomento che maggiormente gli interessava in ingegneria e che lo fece decidere per l’iscrizione alla facoltà. Cosa fare? Da un lato il web marketing e Paolo, la loro amicizia e la loro passione comune, l’indipendenza. Dall’altra la robotica, la multinazionale, la possibilità di fare carriera e diventare un manager come suo padre. Aveva bisogno di capire quale fosse la strada migliore per se stesso.

Anche tu sei in una situazione simile?
Ti senti confuso e non hai le idee chiare su come procedere?
Qual è la tua strada migliore verso una vita lavorativa davvero soddisfacente per te?
Hai paura di un salto importante? La paura deriva spesso dalla poca chiarezza.

OK Luca..

..mi può interessare. Cosa dovrei fare?

Fai il primo passo sulla tua strada,
Via
dalle paure e dall’insoddisfazione,
Verso
il successo e la realizzazione nel lavoro e nella vita!

Trova la tua strada ti consente di arrivare a questo obiettivo. Cambiare rotta, direzione. 

Il percorso che ti propongo è fatto di diversi step, ormai collaudati nel tempo grazie alla mia esperienza e alle mie competenze.

Lavorerai su te stesso da prospettive differenti, esplorerai nuove concrete possibilità di futuro che potrai valutare e sperimentare con consapevolezza e visione strategica.

Lavoreremo sulla tua persona, sui tuoi talenti, sulle tue abitudini funzionali e disfunzionali, sulla tua modalità di pensiero strategico e di azione.

Andrai ad acquisire delle nuove competenze e delle nuove modalità che non butterai via alla fine del percorso ma, anzi, ti verranno molto utili per il futuro in tutti i contesti della tua vita.

Acquisirai una maggiore visione strategica, una modalità di azione efficace ed efficiente, una elevata consapevolezza di te e dei contesti di cui sei parte, incrementerai la tua autostima e motivazione, svilupperai un’identità professionale coerente con i tuoi obiettivi, imparerai ad utilizzare al meglio le tue risorse, i tuoi talenti, le tue competenze.

Trova la tua strada

  • sei stanco di perdere tempo
  • vuoi smettere di accontentarti di quello che ti capita
  • vuoi finalmente decidere cosa fare della tua vita
  • vuoi realizzarti ed essere contento di quello che fai
  • pensi che il mondo sia in debito con te
  • preferisci che gli altri decidano della tua vita
  • non sei disposto ad investire tempo ed energie sul tuo futuro
  • preferisci spendere soldi in vestiti e smartphone piuttosto che su di te

Se stai ancora leggendo, allora hai trovato quello che cercavi.

E’ un passo importante voler cambiare vita, muoversi verso qualcosa di fortemente desiderato, anche se soltanto immaginato e non cosi reale e definito ancora.

Quindi voglio proporti un primo passo semplice, facile e gratuito.

Contattami via email oppure chiamami per fissare un appuntamento GRATUITO, nel mio studio oppure via web, durante il quale potrai parlarmi della tua situazione, delle tue paure e aspirazioni. Ti ascolterò!! 

Farsi ascoltare davvero, spesso è già molto gratificante. Non è semplice trovare qualcuno che possa ascoltare, lo so per esperienza… 🙂

Ma non solo. Ti spiegherò nel dettaglio come funziona e come potremo insieme personalizzare il tuo percorso verso gli obiettivi che ti porterebbero verso la vita che desideri, muovendoti dall’attuale situazione di insoddisfazione e di blocco verso il tuo personale successo.

L’importante è fare un primo passo. Hai aspettato troppo!

E’ arrivato il momento di muoverti davvero verso la tua realizzazione!

CLICCA QUI PER CONTATTARMI ORA!

Oppure se preferisci, compila il modulo sottostante e ti richiamerò io!


Luca Bertuccini

Life & Business Coach

PCC Luca Bertuccini Business Coach

Sono un Life Coach e Business Coach professionista, iscritto all’ International Coach Federation ICF, con credenziali PCC. Local Ambassador per la Liguria di ICF Italia nel biennio 2017-2018.

Che tipo di Coach sono?

Luca Bertuccini Coach Sistemico

Ho conseguito la qualifica di Coach Sistemico Evolutivo ACTP presso la scuola di Coaching MensLab e successivamente la qualifica NLP Master Practitioner in Programmazione Neuro Linguistica. La mia formazione da Coach si distingue per il tipo di approccio che, oltre ad essere estremamente concreto e basato su risultati misurabili, ingloba la disciplina sistemica. Questa particolarità mi consente di porre un’attenzione rilevante al concetto di ordine, inteso come equilibrio tra ciò che si desidera ottenere in termini di obiettivi personali e/o lavorativi e l’impatto che questi possono produrre nei vari sistemi relazionali coinvolti.

Questo tipo di approccio risulta evidentemente utile in contesti di Business (Business Coach), in particolare nelle relazioni con i clienti e potenziali clienti, nelle relazioni tra colleghi, tra il manager ed il suo Team, nello sviluppo di strategie commerciali e di marketing.

Ma ovviamente anche nei contesti di Vita (Life Coach).

In tutte quelle situazioni in cui si desidera cambiare qualcosa della nostra vita.

Come Life Coach e Business Coach ICF, la mia attenzione è sempre rivolta all’etica, che ritengo di fondamentale importanza nella mia professione. Aderisco al codice etico di ICF (International Coach Federation).

Le mie principali Coaching Skill:

  • Life Coaching
  • Business Coaching
  • Executive Coaching
  • Career Coaching
  • Team Coaching
  • Team Mentoring
  • Group Coaching
  • Marketing Strategy Coaching

Vivo a Genova. Lavoro a Genova ma non solo a Genova. Viaggio spesso nel nord Italia per lavorare presso aziende e studi professionali.

Se vuoi sapere di più su di me, leggi la mia storia